Degustiamo un tramonto: Ostia, ottobre 2015

tramonto-riso

Risotto alla zucca, taleggio e glassa al balsamico

(by Martina Molle)

riso-zucca

Gli odori sfrigolano nell’olio bollente, e attendono trepidanti i dadi di zucca, che massicci cadono e donano presenza.  Il minipimer dà vita alla crema arancione: la superba mousse mitiga lo scoppiettio dei chicchi bianchi, mentre la cucchiarella, energica e sicura,  compie innumerevoli giri.  Un dado di burro dispensa cremosità e fiocchi di parmigiano completano il basamento sul quale, beato e candido, si distende il taleggio, che spicca, fonde e si dissolve. La mano, finemente, disegna strisce di glassa. Tutto è compiuto e lo spettacolo è iniziato, il cielo è denso di sfumature che vanno dall’arancio, al nero, al bianco, mentre nel palato una sventagliata di dolcezza viene smembrata di tanto in tanto da aitanti note tartufate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *